Il contributo di Cittadini per l’Aria all’UNEA

Dal 4 al 6 Dicembre si terrà a Nairobi la terza “UNEA”, ovvero l’Assemblea Generale degli stati Membri dell’UNEP, l’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente delle Nazioni Unite.
L’Assemblea di quest’anno sarà dedicata al tema dell’inquinamento, sotto tutti i suoi profili. L’Assemblea che si terrà quest’anno sarà neutrale dal punto di vista climatico e si propone di far nascere impegni tangibili per porre fine all’inquinamento dell’aria, della terra, dei corsi d’acqua e degli oceani e per gestire in sicurezza i nostri prodotti chimici e i rifiuti. Questi includeranno una dichiarazione politica sull’inquinamento, legata agli obiettivi di sviluppo sostenibile, per segnalare che l’umanità può collaborare per eliminare la minaccia di inquinamento e la distruzione del nostro pianeta, risoluzioni e decisioni adottate dagli Stati membri per affrontare le dimensioni specifiche dell’inquinamento, e impegni volontari dei governi, delle entità del settore privato e delle organizzazioni della società civile per ripulire il pianeta.
Tutti i cittadini possono fin da ora sottoscrivere il #BeatPollution Pledge, che ha già raccolto oltre 2 milioni di firme. Cittadini per l’Aria ha dato il suo contributo a questo importante evento partecipando alla riunione delle Civil Society Major Group e dei portatori di interesse regionali Europei tenutasi a Szentendre, in Ungheria. Dall’impegno di quei giorni è nato un contributo, che Cittadini per l’Aria ha curato nella parte riguardante in particolare l’inquinamento atmosferico, che è riportato in questa pagina dell’UNEP.

2017-12-01T12:55:35+00:00 dicembre 1st, 2017|News|

Leave A Comment