Mappa LURF Milano 2018-05-21T16:09:22+00:00

Mappa LURF Milano

LURF_MI_no_trasparenza
LURF_MI_no_trasparenza

LA MAPPA CREATA DAGLI EPIDEMIOLOGI

Usando i dati raccolti dai cittadini, un team di epidemiologi del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regione Lazio ha predetto, utilizzando un sistema di machine learning, sulla base di parametri legati alla conformazione urbana e ai flussi di traffico, la mappa di come il biossido di azoto si diffonde a Milano anche nei punti non direttamente campionati. Sulla base di tale mappa, incrociata con l’esposizione della popolazione, ha stimato che ogni anno, a Milano, 5 persone su 100 muoiono a causa della violazione dei limiti di legge per il biossido di azoto. Questo significa che ogni anno a Milano 594 persone non morirebbero se l’aria in città rientrasse entro i limiti di legge per il biossido di azoto. La mortalità da NO2 si triplica se si considera l’impatto per le concentrazioni superiori ai 20µg/m³, perché la porzione di popolazione esposta è molto maggiore. La stima annuale è, in quel caso, di 1791 decessi aggiuntivi, ossia 14 decessi ogni 100 a Milano.

Iscriviti alla Newsletter

close-link